21 Febbraio 2024

Chiller

L'uso di acqua refrigerata è indispensabile nella maggior parte dei processi di produzione e trasformazione industriale.
Le esigenze spaziano dallo smaltimento del calore prodotto alla necessità di mantenere in condizioni di temperatura controllata componenti, ambienti e fasi di lavorazione. L'affidabilità e la possibilità di adattare i sistemi di raffreddamento alla specifica applicazione industriale sono fattori chiave al fine di garantire la continuità della produzione e di ottimizzare il processo riducendone i costi.

Ideali per il raffreddamento mediante circolazione di acqua o miscele anticongelanti raffreddate in circuito chiuso, progettati per assicurare un'affidabilità superiore, una elevata efficienza energetica e la possibilità di gestire una regolazione particolarmente accurata del fluido refrigerato.

Il refrigeratore sfrutta il lavoro di uno o più compressori frigoriferi. È composto da un circuito frigorifero e da un circuito idraulico: nel primo fluisce il fluido refrigerante, nel secondo circola i liquido di processo. I due fluidi, senza entrare mai in contatto diretto, scambiano calore nell'evaporatore ove avviene l'evaporazione del fluido frigogeno, che assorbe il calore contenuto nell'acqua.

L'acqua esce così dal refrigeratore alla temperatura richiesta dall'utenza.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie